Archivi tag: sedentari

LA GINNASTICA PER I SEDENTARI

Ecco alcuni utili consigli per chi svolge un attivita’ lavorativa davanti ad un computer, o ad una scrivania, oppure svolge tutta quella serie di lavori dell’intelletto: in una parola sola i Lavori Sedentari.

È molto importante per questa categoria di persone tenere in allenamento i muscoli del collo che tendono ad irrigidirsi a causa della posizione che assumono a fare questo tipo di lavoro: durante una giornata “tipo” cercate di  sciogliere questi muscoli girando con scatti dolci ma decisi il collo 4/5 volte verso destra e 4/5 verso sinistra, alternandole; fermarsi quindi qualche attimo prima di riprendere il lavoro.Questo esercizio si puo’ ripetere un paio di volte al giorno, non di piu’ e risulta molto utile anche a chi sta molte ore al volante di un auto o di un camion.

In piedi :effettuare il seguente esercizio 2/3 volte al giorno: portare il ginocchio all’altezza del petto, prima con la gamba destra e poi con la gamba sinistra sempre alternando i due arti per circa 5/6 volte di seguito: oltre a tenere elastiche le articolazioni delle gambe e dei ginocchi, è un buon movimento anche tonificare  i muscoli addominali.

A fine giornata lavorativa, al rientro a casa prendete l’abitudine, prima di rilassarVi, di stimolare la vostra colonna vertebrale (che e’ fra le articolazioni piu’ importanti del vostro scheletro), effettuando,  in piedi e stando dritti, senza piegare il busto, una serie di 7/8 flessioni  verso destra e 7/8 verso sinistra; cio’ consentira’ alla colonna di sollecitare alcuni anelli che si fossero “addormentati”e nello stesso tempo la mantiene forte ed elastica. Questo movimento puo’ essere seguito anche da una serie di roteazioni della nostra testa, girando prima verso destra e poi in egual misura verso sinistra in modo da rilassare i muscoli del vostro collo. Per le braccia-spalle-mani ecco alcuni importanti movimenti utili a distendere i muscoli e le articolazioni: sempre in piedi distendere lateralmente le braccia per 7/8 volte aprendo le mani e stendere bene le dita,  richiuderle quando ripieghiamo le braccia: ripetere 2/3 volte; successivamente fare lo stesso esercizio, ma, portando le braccia in avanti.

A braccia distese lungo i fianchi r o t e a r e  le spalle, prima in avanti e poi indietro per 8 volte in ciascuna direzione: ripetere per 2/3 volte. Questi esercizi tengono in allenamento le articolazioni delle braccia delle mani delle dita e delle spalle.

Sollevate il braccio destro verso l’alto e contemporaneamente alzate la gamba destra, una volta che siete ritornati in posizione normale ripetere lo stesso esercizio con il braccio e la gamba sinistra continuando quest’avvicendamento per 6/7 volte; fate una pausa rilassando i muscoli delle braccia e delle gambe dopodiche’ fate altre due serie sempre di 6/7 volte ciascuna: quest’esercizio rafforzera’ le spalle, le articolazioni delle braccia e sollecitera’  dolcemente i muscoli addominali.

Movimenti per gli occhi: chi svolge un lavoro davanti ad un computer deve effettuare i seguenti esercizi in modo da  sollecitare il piu’ possibile i bulbi oculari: ogni 20 minuti togliere lo sguardo dal computer e fissare un punto lontano nella stanza per qualche minuto; prima di riprendere il lavo-ro aprire e chiudere gli occhi (sgranandoli se possibile) 3 / 4 volte. In questa maniera si aiuta anche le palpebre a stare ben tonificate. Inoltre è importante poter “staccare” ogni tanto, nell’arco della mattinata e del pomeriggio, alzandosi dal posto di lavoro davanti al computer e fare qualche passo nell’ufficio,(magari prendendo un buon caffe’ con colleghi o quant’altro!): oltre ad aiutare sempre gli occhi gli serve anche come  “diversivo” per tutto il corpo.

QUESTI SONO ALCUNI PICCOLI ACCORGIMENTI CHE , SE MESSI IN PRATICA, POSSONO AIUTARE A VIVERE BENE OGNI GIORNATA DI LAVORO.